News ed Eventi

Seminario di neuromanagement

Evento Neuromanagement IUSTO

Graduation Ceremony

venerdì 13 novembre dalle ore 10.30 alle ore 12.30

Una mattinata all'insegna di un nuovo campo di ricerca, il neuromanagement. 

L'incontro prevede la consegna dei Diplomi ai 15 allievi del primo Corso di perfezionamento in Italia in "Neuromanagement per le organizzazioni"; il corso è iniziato il 31 gennaio in presenza, prima del lockdown e si è concluso il 22 maggio scorso online, con la discussione del progetto di ricerca applicata.

La mattinata prosegue con la presentazione dell'ultimo libro della prof.ssa Michela Balconi "Neuroscienze delle emozioni. Alla scoperta del cervello emotivo nell'era digitale".  Le emozioni pervadono ogni aspetto della nostra esistenza. Ma cosa sappiamo veramente delle emozioni? Come influenzano i nostri comportamenti? Come si comunicano e propagano sui social network? Sono proprie solo delle specie umane? È possibile una relazione emotiva uomo-robot? Un viaggio affascinante attraverso le scoperte delle neuroscienze.

Michela Balconi, Direttore scientifico del "Corso di perfezionamento universitario in Neuromanagement per le organizzazioni" di IUSTO.

Benvenuto a cura del prof. Alessio Rocchi, Amministratore delegato IUSTO.

Introduce e modera la prof.ssa Claudia Chiavarino, Direttore accademico IUSTO.

PARTECIPAZIONE GRATUITA

La cerimonia/seminario sarà visibile in diretta streaming. Confermare la partecipazione inviando una email a [email protected]

0
0
0
s2sdefault

XV Inaugurazione dell'anno accademico

Benanti Pietro IUSTOVenerdì 20 novembre 2020 si svolge la cerimonia di Inaugurazione del nuovo anno accademico,

un appuntamento fondamentale per tutta la comunità accademica di IUSTO.

Quest'anno la prolusione è a cura del famoso teologo, prof. Paolo Benanti.

Bio: Paolo Benanti è un francescano del Terzo Ordine Regolare - TOR - e si occupa di etica, bioetica ed etica delle tecnologie. In particolare i suoi studi si focalizzano sulla gestione dell'innovazione: internet e l'impatto del Digital Age, le biotecnologie per il miglioramento umano e la biosicurezza, le neuroscienze e le neurotecnologie. Dal 2008 è docente presso la Pontificia Università Gregoriana, l’Istituto Teologico di Assisi e il Pontificio Collegio Leoniano ad Anagni. Oltre ai corsi istituzionali di morale sessuale e bioetica si occupa di neuroetica, etica delle tecnologie, intelligenza artificiale e postumano. Ha fatto parte della Task Force Intelligenza Artificiale per coadiuvare l'Agenzia per l'Italia digitale. E' membro corrispondente della Pontificia accademia per la vita con particolare mandato per il mondo delle intelligenze artificiali. A fine 2018 è stato selezionato dal Ministero dello sviluppo economico come membro del gruppo di trenta esperti che a livello nazionale hanno il compito di elaborare la strategia nazionale sull'intelligenza artificiale e la strategia nazionale in materia di tecnologie basate su registri condivisi e blockchain. Scopri di più

 

0
0
0
s2sdefault

Corso intensivo di qualifica per Educatore professionale socio-pedagogico (III Edizione)

ULTIMA opportunità per acquisire la qualifica!

il tuo futuro 60cfu IUSTO

Ai sensi della L. 205/2017, commi 594-601, IUSTO, in collaborazione con l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, proporrà l'ultima edizione del corso di qualificazione per "Educatore professionale socio-pedagogico", con l’obiettivo di approfondire le competenze necessarie per operare con efficacia nei diversi contesti formali e non formali del sistema dell’istruzione, della formazione e dell’educazione.

Il corso avrà un carattere intensivo e prevede complessivamente l’acquisizione di 60 CFU. In via transitoria (triennio 2018/2020), possono acquisire la qualifica di Educatore Professionale socio-pedagogico (e quindi iscriversi al corso) coloro che, alla data del 01 gennaio 2018, sono in possesso di uno dei seguenti REQUISITI:

  • inquadramento nei ruoli delle amministrazioni pubbliche a seguito del superamento di un pubblico concorso relativo al profilo di educatore;
  • svolgimento dell'attività di educatore per non meno di tre anni, anche non continuativi, da dimostrare mediante dichiarazione del datore di lavoro ovvero autocertificazione dell'interessato ai sensi del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445;
  • diploma rilasciato entro l'anno scolastico 2001/2002 da un istituto magistrale o da una scuola magistrale.

Qualifica finale conseguita: “Educatore professionale socio-pedagogico"

Ripartiamo in sicurezza

TREDICI INDICAZIONI PER IL BENE COMUNE

Al fine di tutelare la salute dei propri Studenti e Docenti, è stabilito quale riferimento procedurale e organizzativo il documento contenente le Misure adottate da IUSTO per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19 durante lo svolgimento di lezioni ed esami, redatto secondo le indicazioni formulate dal CTS istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri per l'anno accademico 2020/2021.

Abbiamo formulato una breve sintesi, tratta dal medesimo documento, con le principali indicazioni per ripartire insieme in sicurezza:

  1. Tutti i docenti, su base volontaria, possono richiedere al proprio medico di base
    l’esame sierologico. IUSTO raccomanda l’esecuzione di questo screening.
  2. Non entrare in IUSTO se avete febbre o sintomi influenzali.
  3. Per accedere a IUSTO, il docente e lo studente devono indossare la mascherina
    fin dall’ingresso in cortile.
  4. All’ingresso degli uffici e delle aule igienizzare le mani con il gel a disposizione.
  5. Non sostare nei corridoi e nelle vie di accesso.
  6. Timbrare sempre in ingresso e in uscita la propria presenza in aula (anche per
    gli esami).
  7. Le sedie devono essere mantenute da tutti nelle posizioni assegnate ed
    evidenziate dagli adesivi sul pavimento.
  8. Nell’arco della stessa giornata, usare sempre la medesima sedia/postazione.
  9. Il docente, in quanto preposto di fatto alla sicurezza, vigila sull’applicazione
    delle presenti norme da parte degli studenti.
  10. Durante le lezioni, il docente può stare senza la mascherina solo se resta seduto
    dietro la scrivania.
  11. Il docente e lo studente, agli esami orali, devono essere seduti ad almeno un
    metro di distanza e dovranno indossare la mascherina per tutta la durata
    dell’esame.
  12. Al termine della lezione o dell’esame orale, il docente prima di uscire dall’aula,
    deve igienizzare la scrivania, la tastiera e il mouse del PC con lo spray a
    disposizione.
  13. Per un migliore tracciamento in caso di contagio, si invita a scaricare e usare
    l’app immuni.

Aggiornamento del 19 ottobre 2020
In accordo con le disposizione contenute nel Dpcm 18 ottobre 2020, IUSTO attuerà un piano di organizzazione didattica in funzione delle esigenze formative e dell'evoluzione del quadro pandemico territoriale.

Nello specifico:

  • La prossima sessione esami (22-30 ottobre) verrà erogata esclusivamente a distanza, secondo le stesse indicazioni, procedure e strumenti utilizzati nel corso della sessione estiva.
  • Sono temporaneamente esonerati dalla frequenza obbligatoria ai corsi, gli studenti che presentino patologie a rischio per il Covid-19 o che convivano con persone che presentano analoghe patologie. Questo esonero temporaneo si applica anche a coloro che si trovino in quarantena, isolamento preventivo o fiduciario. Per le segnalazioni, si prega di scrivere al relativo coordinamento di corso di laurea ([email protected] o [email protected]).

Aggiornamento del 14 ottobre 2020

È stato emanato il Dpcm 13 ottobre 2020, che contiene le nuove misure per il contrasto dell'emergenza sanitaria da covid19. Per quanto riguarda l'università continua ad applicarsi la precedente normativa e il protocollo generale di sicurezza.
Si specifica che vige l'obbligo di indossare la mascherina, oltre che all'interno degli edifici, anche in tutti gli spazi aperti dell'ateneo.

Con un comportamento consapevole ognuno protegge tutti.

Corso risorse umane IUSTO 2019Sei in cerca di un'occupazione e vorresti lavorare nell'ambito della gestione delle risorse umane? 

III edizione del corso di Tecnico specializzato in organizzazione e sviluppo risorse umane

Il corso si pone l'obiettivo di formare un professionista in grado di gestire le relazioni con il personale e con gli stakeholders, selezionare il personale, individuare i bisogni formativi e sviluppare conseguenti piani di formazione delle risorse umane.

La domanda di iscrizione on-line, per effettuare la selezione, deve essere compilata entro il 25/10/2020.

Vai alla scheda informativa e compila subito l'iscrizione per partecipare alle selezioni!

Sbocchi occupazionali

Professionisti in grado di operare all'interno di agenzie per il lavoro, società di ricerca e selezione delle risorse umane nell'ambito delle funzioni di selezione del personale, e in aziende strutturate, all'interno della gestione risorse umane con compiti di sviluppo dell'area organizzativa e formativa.

Struttura didattica e orari

Il corso propone un approccio formativo integrato, che intreccia una solida preparazione teorica con lo sviluppo di capacità tecniche sollecitate e consolidate attraverso esperienze laboratoriali e di stage.

  • Struttura: 800 ore di corso totali, di cui 300 di stage.
  • Orario: Dal lunedì al venerdì, con orario indicativo 9.00 – 13.00 / 14.00 – 16.00
  • Durata: da novembre 2020 a giugno 2021
  • Ipotesi data di avvio del corso: 26 novembre 2020
0
0
0
s2sdefault

Borse di studio Don Bosco e Viglietti

Al fine di favorire l’accesso alla formazione accademica di giovani e adulti, valorizzando gli studenti più meritevoli, IUSTO mette a disposizione per l’anno accademico 2020/2021, sotto forma di sconto sulla retta annuale, 18 borse di studio per gli studenti iscritti ai corsi di Laurea, che abbiano sostenuto esami per almeno 50 crediti nell'anno accademico 2019/2020.

borsa studio IUSTO

0
0
0
s2sdefault

IUSTO Case Salute ASLTO3 supporto psicologico minSi attiva il servizio psicologico gratuito per le patologie croniche delle Case della Salute Asl To3

L'Asl To3 attraverso il servizio di presa in carico offerta dai nostri psicologi, promuove lo sviluppo della rete psicologica di sostegno alle persone con patologie croniche delle Case della Salute di Collegno, Pianezza, Cumiana, Vigone e Borgaretto.

Questo progetto è sostenuto dalla Compagnia di San Paolo, "Bando idee-are: Idee per innovare". - Leggi il comunicato stampa del progetto. 

CHE COSA È?

Il servizio psicologico offerto consiste in 8 COLLOQUI PSICOLOGICI GRATUITI INDIVIDUALI rivolti a persone con situazioni di patologia cronica e ai genitori di bambini/ragazzi con patologie croniche appartenenti alle Case della Salute di Collegno, Pianezza, Cumiana, Vigone e Borgaretto.

I colloqui hanno lo scopo di aiutare le persone a gestire il disagio psicologico correlato alla malattia, come ansia e tristezza causati dalla malattia; supportare la persone nella gestione nella capacità di affrontare la malattia e i suoi sintomi.

Data l’attuale emergenza sanitaria i colloqui avverranno a distanza, in modalità telefonica o mediante videochiamata (WhatsApp/Zoom). La modalità di colloquio a distanza verrà concordata con la persona presa in carico, in base alle esigenze di quest’ultima.

COME ACCEDERE?

Per accedere al servizio psicologico si può:

  • Compilare il questionario di accesso disponibile --> QUI
  • Telefonare al numero 011 18837529 per compilare il questionario di accesso insieme ad un operatore o per ricevere ulteriori informazioni sul servizio dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:00.

Al termine dei colloqui la persona dovrà compilare dei questionari (online o telefonici) per accertare l’efficacia dell’intervento.

Pagina in aggiornamento

0
0
0
s2sdefault