Il Dipartimento Ricerca di IUSTO nasce nel 2010 con l'obiettivo di rendere sistemica la collaborazione con le altre componenti del territorio (Aziende, Associazioni di Categoria, Università, Istituzioni Pubbliche) per affermare il ruolo dell’Istituto come fattore di sviluppo e di crescita culturale ed economica.  Da qualche anno sono attive alcune significative collaborazioni con altri atenei a livello locale e, a partire dal 2010, hanno avuto inizio delle partecipazioni a progetti di ricerca di respiro nazionale e internazionale.

Principi fondanti

  • Fondata sulla teoria
  • Metodologicamente rigorosa
  • Applicata e di sviluppo
  • Volta al ben-essere            
  • Radicata nel territorio
  • Orientata all’Europa e al mondo

Progetti conclusi

  • “Afghan Civil Society’s opinion and suggestions regarding women’s empowerment and children’s education in their country”, progetto finanziato dal British Council nell’ambito del programma DelPHE-5 (coordinatore: University of Herat, Afghanistan) e con il contributo del Settore Cooperazione Internazionale e Pace della Città di Torino. La ricerca è stata realizzata grazie alla collaborazione fra tre Università: Herat (Afghanistan), Strathclyde Glasgow (Scozia), IUSTO (Italia) e una ONG: Peacewaves (Italia). Il progetto si è concluso con la presentazione dei risultati della ricerca a Roma presso la Camera dei Deputati il 27 maggio 2013 e a Torino presso il Municipio il 30 maggio 2013.
  • “Stop violence on social media”, progetto finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del programma Daphne III (coordinatore: associazione onlus Davide.it). Il progetto si è concluso con la presentazione finale dei risultati il 15 gennaio 2013.

  • "Stress lavoro correlato" (consorzio ARCA)

Progetti in corso

  • "Costruire il futuro è un gioco da ragazzi." Percorsi di career education e potenziamento del metodo di  studio finalizzati ad incrementare i livelli di ottimismo, speranza, resilienza, prospettiva temporale e l’impiego di un metodo di apprendimento efficace. Con il Contributo della Compagnia di San Paolo.Leggi tutto

  • "Sostegno alle vittime di ludopatia/GAP-SU.PER.A. il G.A.P." progetto con contributo della Circoscrizione 6-Torino (responsabile: IUSTO). Lo sportello d'ascolto gratuito sul gioco d'azzardo è stato inaugurato il 4 febbraio 2015.

  • “Centro ‘Mario Viglietti’: biblioteca e sportello specialistico in DSA”, progetto finanziato dalla Compagnia di San Paolo (coordinatore: IUSTO), i cui risultati preliminari di ricerca sono stati presentati al Salone dell’Orientamento Torino 2014 promosso dall’Assessorato alle Politiche Educative della Città di Torino (21/22 novembre 2014), sia all’interno dello spazio espositivo, sia nell’ambito del seminario “Dis/ORIENTATI: disabili, B.E.S., E.E.S, D.S.A.”. La biblioteca è stata inaugurata il 21 novembre 2014.

  • “Se i giovani sapessero e i vecchi potessero: sperimentazione di strategie per l’invecchiamento attivo e la solidarietà tra generazioni da realizzarsi nel territorio torinese”, progetto finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le politiche della famiglia (coordinatore: Comitato Interregionale SCS/CNOS Piemonte e Valle d’Aosta). In corso la validazione della PdV.


Eventi a cui IUSTO ha partecipato


Pubblicazioni IUSTO

  • 2010 - Educare ai tempi di internet, 2010 Elledici. Pubblicazione degli atti del convegno: "L'educazione ai tempi di internet - dalle comunità virtuali alle virtù comunitarie, da utenti passivi a creatori responsabili" 18 e 19 settembre 2009 organizzato e progettato da IUSTO.


Contatti

Responsabile della Ricerca Universitaria: prof.ssa Claudia Chiavarino - [email protected]



0
0
0
s2sdefault