News ed Eventi

La Bottega del Possibile presenta il seminario:

"Il mestiere dell'educatore tra “Law and disorder”: diversi profili – diverse epistemologie?"

OMINOPUZZLE

 

29 marzo 2019

Ore 8:30 - 16:30

presso SFEP via Cellini 14, Torino

 

Recenti provvedimenti legislativi hanno modificato il profilo dell’educatore professionale, con contraddizioni che, da un lato, stanno disorientando operatori e servizi e, dall’altro, procurando un’ennesima frammentazione del welfare in direzione contraria a quella stabilita dalla ormai dimenticata legge 328/2000.

Il seminario, pur considerando le contraddizioni interne a questa professione che hanno costituito il brodo di coltura per questa assurda frammentazione, si vuole concentrare sulle epistemologie del lavoro educativo che, al di là di esse, hanno animato l’evoluzione –fin dagli anni ‘50 del secolo scorso –della figura dell’operatore educativo.

Tra i relatori, il prof. Alessio Rocchi, pedagogista, Direttore di IUSTO.

0
0
0
s2sdefault

Corso di lingua presso University College Dublin (UCD)

UCDLunedì 8 aprile alle ore 17:15 in Aula Don Bosco si terrà l'incontro di presentazione del soggiorno studio presso University College of Dublin. 

L’iniziativa è promossa da IUSTO, che ha stipulato una Convenzione con Effatà Tour ,ente organizzatore del soggiorno, per garantire uno sconto riservato agli studenti IUSTO.

downloadLocandina

 

0
0
0
s2sdefault

Luoghi di Lavoro, percorsi di Crescita​​​

​​Il progetto "Spazio Fratto Tempo"​,​ ​sviluppato con la​ ​Compagnia di San Paolo​ ​​nell​'ambito​ di ARTICOLO + 1 - Principio​ ​costituzionale, principio di futuro​,​ rivolto a​ ​giovani 15-29 enni dell’Area metropolitana torinese che hanno maggiori difficoltà ad inserirsi nel mercato del lavoro,​ ​entra nel vivo della sua realizzazione con l'inizio della formazione rivolta agli orientatori della formazione professionale di Ciofs, Cnos-fap, Enaip e gli educatori degli oratori salesiani della Città Metropolitana di Torino, che accompagneranno i giovani destinatari del progetto nel percorso di inserimento lavorativo.

0
0
0
s2sdefault

IUSTO e l’associazione Ylda presentano il progetto D.REA.M.S (Do REAct: less Money, more dreamS)

Il gioco d’azzardo, l’indebitamento e l’usura sono fenomeni correlati tra loro: il gioco d’azzardo problematico è responsabile per il 38,7% della povertà delle famiglie italiane (Eurispes, 2017), perché oltre alle difficoltà nel regolare il comportamento di gioco, il giocatore non riconosce il problema se non dopo anni di gioco problematico (Grosso,Rascazzo, 2014). Nella città di Torino il fenomeno del gioco d’azzardo risulta sensibilmente presente.

Per contrastare questo dilagante fenomeno IUSTO ha inaugurato a febbraio del 2015 lo sportello per il SUpporto alle PERsone che Affrontano il Gioco d’Azzardo Patologico (SU.PER.A. il G.A.P.). Si tratta del primo sportello gratuito gestito da un' Università, insieme all’amministrazione locale, per il supporto alle persone dipendenti da gioco d’azzardo. Il servizio è finalizzato a fornire accoglienza e un primo sostegno psicologico alle persone con dipendenza e ai loro familiari, al fine anche di agevolare la presa in carico da parte delle strutture deputate alla presa in carico da parte del Servizio Sanitario Nazionale. Per continuare in quest’ottica di rafforzamento degli strumenti messi a disposizione dei giocatori e delle loro famiglie per contrastare la piaga del gioco d’azzardo problematico, l’indebitamento e l’usura, IUSTO in collaborazione con l’Associazione Ylda crea il progetto D.REA.M.S (Do REAct: less Money, more dreamS).

Una settimana in cui puoi assistere alle lezioni dei Corsi di Laurea in Psicologia.

Da lunedì 8 a domenica 14 aprile 2019

0
0
0
s2sdefault

PROMUOVERE E DIFENDERE I DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA

Il contributo della psicologia

- Franco Angeli Edizioni (1a edizione 2018)

Introduce la presentazione del libro il prof. Ezio RISATTI, Preside di IUSTO.

Ingresso libero, Torino - Piazza Conti di Rebaudengo 22.

Aula Calonghi.

downloadLocandina

0
0
0
s2sdefault

Marisa IUSTO

Marisa Scimenes 1965 - 2019

"Alle 22.00 di ieri, giovedì 7 marzo, la nostra collega Marisa, dopo pochi mesi di grave malattia, ha prematuramente lasciato questo mondo. Difficile trovare parole per esprimere ciò che ognuno di noi prova in questo momento...

Nel silenzio e nella preghiera, facciamo spazio al ricordo pieno di riconoscenza per te, Marisa. Ci stringiamo attorno alla tua famiglia e ai tuoi cari." I tuoi colleghi

Per tutti gli studenti e i docenti che vogliono partecipare ai suffragi in sua memoria:

la preghiera del Rosario, domenica 10 ore 17.00;

il Funerale, lunedì 11 marzo ore 11.30

Entrambi presso il Duomo di Chieri in Piazza Duomo, 1.

 

0
0
0
s2sdefault