In evidenza

Webinar gratuito | giovedì 6 maggio ore 17.00

6 05 Sito IUSTO

La crescente pervasività della tecnologia pone sfide sociali ed etiche senza precedenti, a cui la comunità professionale degli psicologi è inevitabilmente chiamata a rispondere.

Il webinar ha l'obiettivo di stimolare la riflessione, dal punto di vista psicologico, su un tema molto attuale: la trasformazione digitale. Come la tecnologia sta cambiando la vita dell'uomo? Quali i rischi, quali le opportunità? Ne parleranno, due tra i massimi esperti al mondo di nuovi media: il prof. Derrick De Kerckhove e il prof. Giuseppe Riva.

L'evento prosegue con gli interventi di: Luca Peyron, Andrea Basso e Vittorio Di Tomaso, che, attraverso un dibattito, andranno ad evidenziare come le competenze psicologiche possono contribuire a indicare (e a realizzare) direzioni "virtuose" per la trasformazione digitale.

downloadBROCHURE DELL'EVENTO

#nonsoloclinica PSICOLOGI TRA INNOVAZIONE E TRASFORMAZIONE DIGITALE

Programma | 6-05-2021

Introduce e Modera: Claudia CHIAVARINO, Direttore Accademico IUSTO

  • 17.00 - Derrick DE KERCKHOVE, Sociologo, accademico, direttore scientifico della rivista Media Duemila e consigliere scientifico dell’Osservatorio TuttiMedia. Già Direttore del McLuhan Program in Culture & Technology dell'Università di Toronto.
  • 17.20 - Giuseppe RIVA, Professore Ordinario di Psicologia Generale e docente di Psicologia della Comunicazione e di Psicotecnologie per il Benessere presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove dirige il Laboratorio di Ateneo “Humane Technology Lab.” che affronta l’analisi del rapporto tra umano e tecnologia.
  • 17.40 - Dibattito

- don Luca PEYRON, Direttore della Pastorale Universitaria di Torino e regionale, Servizio per l'Apostolato Digitale
- Andrea BASSO, Progress Tech Transfer Fund, Commissione Europea
- Vittorio DI TOMASO, Presidente e Amministratore Delegato di CELI, Language and Information Technology.

  • 18.25 - Q&A e Conclusioni

CONFERMA LA PARTECIPAZIONE

(L'evento si svolgerà su Microsoft Teams, il 5 maggio verrà inviata la mail con il link di collegamento)

Bio relatori

Derrick DE KERCKHOVE | Sociologo, accademico, direttore scientifico della rivista Media Duemila e consigliere scientifico dell’Osservatorio TuttiMedia, ha diretto dal 1983 al 2008 il McLuhan Program in Culture & Technology dell'Università di Toronto. È Professore Universitario nel Dipartimento di lingua francese all’Università di Toronto, visiting Professor al Politecnico di Milano e già docente presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, dove è stato titolare degli insegnamenti di Sociologia della cultura digitale e di Marketing e nuovi media. È inoltre supervisor di ricerca presso il PhD Planetary Collegium T-Node. È autore di numerose pubblicazioni, tra cui Brainframes (1992), La pelle della cultura e dell'intelligenza connessa (1996), Psicotecnologie connettive (2014), La rete ci renderà stupidi? (2018), e con Maria Pia Rossignaud: Oltre Orwell - Il gemello digitale (2020).

Giuseppe RIVA |Professore Ordinario di Psicologia Generale e docente di Psicologia della Comunicazione e di Psicotecnologie per il Benessere presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove dirige il Laboratorio di Ateneo “Humane Technology Lab.” che affronta l’analisi del rapporto tra umano e tecnologia. Già coodinatore di diversi progetti di ricerca europei, è presidente dell’International Association of CyberPsychology, Training and Rehabilitation, e membro dell’American Psychological Association e della New York Academy of Sciences. È responsabile editoriale delle riviste scientifiche internazionali CyberPsychology, Behavior and Social Networking, Annual Review of CyberTherapy and Telemedicine, e Journal of CyberTherapy and Rehabilitation, e autore di testi quali Psicologia dei nuovi media (2012), I social network (2016), Selfie – Narcisismo e identità (2016), Realtà virtuali (2019), Nativi digitali (2019).

Luca PEYRON | Presbitero diocesano e direttore della Pastorale Universitaria di Torino e regionale, coordina il Servizio per l'Apostolato Digitale. Insegna Teologia della trasformazione digitale presso IUSTO (Torino), Spiritualità delle tecnologie emergenti presso l'Università degli Studi di Torino e Teologia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore (Milano e Torino). Collabora con diverse riviste e testate soprattutto rispetto ai temi della trasformazione digitale.

Andrea BASSO | Advisor del Progress Tech Transfer Fund, Esperto presso il JRC, European Commission, Chief Technology Officer presso MITO Technology e Affiliate Professor alla University of Victoria, Canada. Senior executive con oltre 15 anni di esperienza internazionale di leadership operativa, ingegneristica e aziendale in un'ampia gamma di tecnologie e servizi nelle comunicazioni in tempo reale, che vanno dallo sviluppo del proof-of-concept ai sistemi di produzione su scala. È autore di più di 170 brevetti e di pubblicazioni scientifiche sui temi del multimedia, delle telecomunicazioni e dell’intelligenza artificiale.

Vittorio DI TOMASO | Presidente e CEO presso CELI - Language Technology. È stato co-fondatore di Blogmeter, la più evoluta piattaforma italiana di Social Media Intelligence, e di Synapta, start-up innovativa specializzata nei Linked Open Data, spin-off del Centro Nexa del Politecnico Torino. È autore di pubblicazioni scientifiche sui temi dell'analisi automatica del linguaggio naturale, dell'intelligenza artificiale e dei social big data.

Lezioni in modalità duale | da lunedì 19 aprile 2021

Biblioteca IUSTO

Agli studenti di IUSTO: in questa pagina trovate alcune informazioni riguardanti la gestione dell’università e dell'agenzia formativa per l’emergenza Covid-19. La pagina viene aggiornata costantemente ma le informazioni ufficiali rimangono sempre quelle comunicate via email, quindi si raccomanda di controllare giornalmente la propria posta elettronica IUSTO.

14.04.2021

A partire dal prossimo lunedì 19 aprile, fatta salva diversa indicazione da parte della Regione Piemonte, sarà possibile rientrare in presenza, almeno al 50%.

Rimane valida la possibilità, per chi è impossibilitato a frequentare in presenza, di seguire le lezioni da remoto.

Agli studenti si raccomanda di monitorare gli orari dei corsi, dove sarà disponibile l'indicazione sulla modalità di erogazione della lezione (duale o solo online).

A partire da martedì 20 aprile 2021 i locali della biblioteca saranno accessibili anche per lo studio individuale, con orario 9.00 -17.30, dal lunedì al venerdì. --> Vai alle indicazioni

01.04.2021

In considerazione del permanere di una situazione di alto rischio a causa del Covid-19 nella nostra Regione, tutte le attività formative universitarie rimarranno in sola modalità a distanza fino al prossimo 18 aprile.

Ricordiamo che l'accesso allo IUSTO e alle attività in presenza prevede l'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale (mascherina), il mantenimento della distanza di sicurezza e l'igienizzazione delle mani attraverso i dispenser dislocati negli ambienti.

arrowVisita il sito della Regione Piemonte

15.03.2021

Preso atto di quanto disposto dal Decreto Legge del 12 marzo 2021, visto il passaggio della Regione Piemonte da zona arancione a zona rossa si conferma lo svolgimento delle lezioni e degli esami a distanza fino al 6 aprile. L'accesso agli sportelli di front-office è consentito solo attraverso il servizio di prenotazione, è pertanto obbligatorio concordare prima l'appuntamento -> Qui

Si comunica inoltre che, i locali della Biblioteca non sono accessibili per lo studio individuale; i servizi bibliografici rimangono attivi solo ed esclusivamente su prenotazione, inviando una mail a [email protected]

Ricordiamo che l'accesso allo IUSTO e alle attività in presenza prevede l'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale (mascherina), il mantenimento della distanza di sicurezza e l'igienizzazione delle mani attraverso i dispenser dislocati negli ambienti.

arrow Visita il sito della Regione Piemonte

8.03.2021

La Regione Piemonte potenzia da lunedì 8 marzo, in attuazione dell’ultimo Dpcm, la didattica a distanza su tutto il territorio. A partire da lunedì 8 marzo le lezioni di IUSTO si svolgono SOLO ONLINE.

arrowVisita il sito della Regione

18.01.2021

A seguito della firma da parte del Presidente del Consiglio del Dpcm del 14 gennaio 2021, contenente le misure per il contrasto e il contenimento dell'emergenza da Covid 19, si stabilisce che:

  • in fascia gialla e arancione le università predispongono "piani di organizzazione della didattica e delle attività curriculari, da svolgersi a distanza o in presenza, che tengono conto delle esigenze formative e dell'evoluzione del quadro pandemico territoriale e delle corrispondenti esigenze di sicurezza sanitaria nel rispetto delle linee guida del Ministero dell’università e della ricerca".