Convegno "Costruire il futuro è un gioco da ragazzi", 12 maggio 2016 dalle 14.00-18.00.

Il pomeriggio inizia con un intervento del prof. SORESI e della prof.ssa NOTA, tra i maggiori esperti in Italia sulla ricerca e l’intervento per l’orientamento alle scelte, secondo il paradigma del Life Design. Verranno di seguito presentati i risultati di un innovativo progetto sperimentale iniziato a ottobre 2015 e volto a promuovere il coinvolgimento attivo degli studenti nella definizione del proprio progetto di vita, scolastico e professionale.

Si tratta di un progetto cofinanziato dalla Compagnia di San Paolo, rivolto agli studenti delle classi prima e seconda della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Statale "L. Murialdo", che attraverso percorsi di career education e potenziamento del metodo di studio ha incrementato i livelli di ottimismo, speranza, resilienza, prospettiva temporale e l’impiego di un metodo di apprendimento efficace.
Le attività proposte nel corso del progetto, volte a contrastare e a prevenire la dispersione scolastica e orientate alla promozione del benessere dei ragazzi, costituiscono un utile case study che potrà essere adattato e applicato ad altre realtà scolastiche, con particolare riferimento alle scuole primarie e alle scuole secondarie di primo grado.

Un pomeriggio di formazione rivolto a dirigenti scolastici, insegnanti, educatori, psicologi, genitori e studenti universitari.

Intervengono:

Salvatore SORESI, È professore ordinario presso il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata dell’Università degli Studi di Padova. Ha fondato il laboratorio LaRIOS e il Centro di Ateneo di Servizi e Ricerca per la Disabilità, la Riabilitazione e l’Integrazione dell’Università di Padova. È inoltre un socio fondatore della Società Italiana per l’Orientamento (SIO), di cui è stato presidente per 8 anni (ed ora è membro del Comitato Esecutivo), e dell’European Society of Vocational Designing and Career Counseling. Nel 2008 è stato premiato dalla Society of Counseling Psychology (American Psychological Association), e nel 2013 dalla ESVDC, per il suo contributo nel campo della Psicologia dell’Orientamento. Nel 2014 ha ricevuto il riconoscimento “Distinguished Contributions to International Counseling Psychology” dall’International Association of Applied Psychology. Nel 2000 ha ricevuto l’Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica per il progetto Magellano. È membro del Life Design Group, del Career Adaptability International Collaborative Group, e del Comitato Direttivo del progetto NICE. È, inoltre, membro dello Special Task Group ‘Globalization’ of Division 17 – American Psychological Association (dal 2011). È fondatore e coordinatore del Network Universitario per il Training in Vocational Guidance (dal 2010) e dell’International Hope Research Team – IHRT (dal 2011), che include numerose Università italiane ed internazionali. È fondatore e coordinatore del Network Universitario per il Counseling (dal 2012). È autore di circa trecento pubblicazioni, di oltre venti libri e di alcuni importanti strumenti di assessment, tra cui i programmi '123 Futuro' e 'ProSpera (Hogrefe, Firenze).

Laura NOTA, Delegata del Rettore per la Disabilità, professore associato presso il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata dell’Università degli Studi di Padova, insegna Progettazione professionale e career counseling e Counseling psicologico per l`inclusione sociale delle disabilità e del disagio sociale. Dirige il Laboratorio LaRIOS e il Centro di Ateneo di Servizi e Ricerca per la Disabilità, la Riabilitazione e l’Inclusione presso l’Università di Padova. È direttrice del Corso di Perfezionamento “Il COACHING per l’orientamento e l’inclusione scolastica e lavorativa”. È presidente dell’European Society for Vocational Designing and Career Counseling (ESVDC) e della Società Italiana per l’Orientamento (SIO). È la Coordinatrice scientifica dell’European Doctoral Programme in Career Guidance & Counselling (ECADOC) finanziato dalla Commissione Europea ed è membro del Comitato Direttivo del progetto NICE. È co-editor dell’International Journal for Educational and Vocational Guidance e del Journal of Police and Practice in intellectual disabilities, membro dell’editorial board del Journal of Vocational Behavior e del Journal of Career Development. É membro del gruppo di ricerca internazionale Life Design International Research Group, e del Career Adaptability International Collaborative Group.

Alessio ROCCHI, Direttore generale di IUSTO
Claudia CHIAVARINO, Coordinatore del progetto e Resp. della Ricerca Universitaria IUSTO
Vilma Maria PONT, Dirigente Scolastica Istituto Comprensivo Statale "L. Murialdo" di Ceres (TO)
Andrea ROSA, Conduttore attività di Career education
Paola SANDRONE, Conduttore attività di Metodo di studio

Un progetto con il Contributo della Compagnia di San Paolo.

Programma:

  • Alessio Rocchi: Benvenuto;
  • Saluti delle autorità: Elide Tisi, Vice Sindaco  della Città di Torino e Mariagrazia Pellerino, Assessore Orientamento scolastico e Politiche a sostegno di Torino Città Universitaria della Città di Torino;
  • Laura Nota: L'orientamento e la progettazione del futuro del XXI° secolo: Modelli e dimensioni;
  • Claudia Chiavarino, Andrea Rosa, Paola Sandrone: Presentano il progetto e i risultati ottenuti;
  • Salvatore Soresi: Caratteristiche e competenze del professionista dell'orientamento;
  • Domande, commenti e discussione.

Durante l'incontro sono previste anche alcune testimonianze: ragazzi, famiglie e docenti che hanno partecipato al progetto.

CONFERMA LA PARTECIPAZIONE ON LINE


Ingresso gratuito, Aula Calova. IUSTO - Istituto Universitario Salesiano Torino Rebaudengo: Piazza Conti di Rebaudengo 22.

Per approfondimenti sui relatori: http://larios.psy.unipd.it/

0
0
0
s2sdefault