testalino psi

“Sono arrivata all’Istituto Universitario Rebaudengo decisa a cambiare il mondo, decisa a farmi notare e ricordare. Non avevo previsto che, piano piano, potessi essere io a cambiare, grazie ad un insegnamento mirato non solo all'apprendimento di conoscenze ma alla maturazione della persona intesa nel suo complesso di corpo e mente. Ho stretto amicizie con colleghi e professori che non dimenticherò mai ed ho compreso me stessa anche nella preghiera mattutina, quella sempre presente nella cappella universitaria; ho apprezzato il dono della convivialità nei pranzi condivisi a Natale e Pasqua, il dono della pazienza nello studio e della gioia nel confronto. Ho conosciuto me stessa e adesso sono pronta a cambiare il mondo, non senza imparare ogni giorno qualcosa e tornare, quando è possibile, in quel luogo che mi ha permesso di scoprire il mondo per poterlo migliorare. Perchè questo è lo IUSTO”  Beatrice G.

 

“Allo IUSTO il termine Università è colto nel pieno del suo etimo – la totalità – qui gli apprendimenti, di cui si è soggetti attivi, avvengono anche fuori dalle aule…Una Università che consente, a chi lo desidera, di essere più un numero (matricola)”.  Michele A.

 

“Una Università dove sentirsi a Casa”.  Andrea B.

 

"E' una università dal volto umano, c'è un forte impegno nel far crescere la persona, come persona, nella sua capacità di valutarsi e di stare al mondo, soprattutto nelle relazione, con sè stessa e gli altri."  Mario D.

 

"Bello pensare ad un nuovo cammino alla mia età, è proprio vero non si finisce mai di sognare. In IUSTO ho avuto il piacere di conoscere persone splendide dal corpo docente, agli amministrativi e a tutto lo staff". Roberto P.